Un look classico ma dotato di tecnologie all’avanguardia, la Pirelli lancia il nuovo pneumatico Stelvio Corsa progettato specificatamente su misura per l'auto più costosa del mondo, la Ferrari 250 GTO del 1962, quotata all’asta per oltre 38 milioni di euro ed esposta in occasione della Milano-Sanremo, rievocazione storica di cui Pirelli è partner.


Pneumatici all’avanguardia fin dagli esordi


Nonostante dopo la Seconda Guerra Mondiale nacquero altri pneumatici di estremo valore come il Rolle e il Sempione, lo Stelvio nella sua versione Corsa ha rappresentato senza dubbio il prodotto più sportivo fino alla metà degli anni Sessanta. Il suo fascino vintage è stato mantenuto cosi come il battistrada e il fianco, ma la tecnologia di cui è dotato è assolutamente all’avanguardia grazie all’uso delle più avanzate mescole che garantiscono un grip e un’aderenza su fondi bagnati senza eguali. Stessi parametri invece nella progettazione delle sospensioni e della meccanica originale, per ottenere come risultato un prodotto dalle alte prestazioni ma di grande stile e autenticità. La stessa Fondazione Pirelli ha messo a disposizione degli ingegneri della Bicocca le immagini per poterli disegnare, mentre le tecniche utilizzate sono simili a quelle per realizzare le gomme da motorsport. Le uniche misure disponibili per la 250 GTO sono 215/70 R15 98W all’anteriore e 225/70 R15 100W al posteriore; l’esclusività ed il valore del prodotto è proprio nel fatto che questi pneumatici non possono essere montati su nessun’altra vettura al di fuori della Ferrari 250 GTO.


La storia è Stelvio Corsa


Il binomio Ferrari-Pirelli ha una storia che nasce nei primi anni 50’, quando Alberto Ascari alla guida di una Ferrari 500 dotata di pneumatici Pirelli Stelvio si aggiudicò due titoli mondiali consecutivi (1952 e 1953) in quello che era un esordiente campionato mondiale di F1. Da qui un’escalation continua fatta di vittorie e di nuovi pneumatici che per quanto potenti e performanti non hanno mai potuto declassare la perfezione dello Stelvio Corsa. Se si ha il privilegio di possedere la 250 GTO sarà possibile notare la perfezione e la performance impeccabile di questi pneumatici esclusivi, motivo per cui è necessario rivolgersi solo a centri autorizzati Ferrari per eventuali problemi, difetti o riparazioni degli stessi. La nostra azienda Pellin Racing è un centro assistenza Ferrari e Maserati a Cremona che offre un service completo che va dalla manutenzione ordinaria a quella straordinaria in strada fino a servizi di meccanica, elettronica, tagliandi e revisioni, servizio pneumatici e assetto veicoli. La nostra ampia fornitura di ricambi originali e certificati vi permetterà di risolvere ogni problema in tempi brevi ed in modo efficiente. Per qualsiasi informazione potete contattarci al numero 0372 444144 o inviarci un'email all’indirizzo pellinracing@gmail.com o venirci a trovare in Largo Gerundo n.28 a Cremona.